Personal tools
You are here: Home L'Istituzione Presidenza Portavoce Il portavoce informa La "Varia" di Palmi candidata al riconoscimento di patrimonio Unesco, la soddisfazione di Raffa
Navigation
 

La "Varia" di Palmi candidata al riconoscimento di patrimonio Unesco, la soddisfazione di Raffa

La candidatura della ‘Varia di Palmi’ al riconoscimento di Patrimonio Unesco è un importante punto di partenza di un percorso di valorizzazione della cultura storico - religiosa di cui il reggino è senza dubbio una delle aree più pregiate del Mezzogiorno d’Italia”.

La "Varia" di Palmi candidata al riconoscimento di patrimonio Unesco, la soddisfazione di Raffa

Giuseppe Raffa

Il presidente della Provincia Giuseppe Raffa, presente nel pomeriggio a Roma alla conferenza stampa  per illustrare al segretario Unesco la proposta dello Stato italiano tesa a ottenere l’inserimento della Varia nella lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, esprime così  il suo compiacimento per l’iniziativa che  “tende a salvaguardare e valorizzare i nostri bacini culturali dai quali è possibile trarre importanti occasioni di sviluppo anche economico, soprattutto se viene data la possibilità di inserirli nei circuiti turistico – culturali internazionali. La Varia di Palmi, così come tante altre espressioni della cultura popolare che affondano le radici nella fede dei nostri avi, oltre a rinverdire la secolare devozione alla Madonna, aiuta ad approfondire gli aspetti antropologici di un territorio la cui valorizzazione non può prescindere dalla conoscenza del passato. L’impegno dell’Ente che presiedo  mira proprio alla riscoperta delle nostre tradizioni culturali, soprattutto di quelle che, nonostante i secoli, sono sempre attuali sia per i valori umani che esprimono sia per le possibilità che offrono allo sviluppo di intere comunità. La Varia di Palmi – conclude Raffa -  deve rappresentare un’occasione. Spetta anche alle Istituzioni locali impegnarsi a valorizzare l’affascinante avvenimento. L’Amministrazione provinciale si adopererà, dunque, per creare i presupposti affinché ciò si realizzi”.

a.l./

Document Actions