Personal tools
You are here: Home L'Istituzione Presidenza Portavoce Il portavoce informa Contributo della Provincia per il Porto di Saline
Navigation
 

Contributo della Provincia per il Porto di Saline

Stanziati ventimila euro al Comune di Montebello Ionico per liberare dalla sabbia l’imbocco del porto e restituire così la piena funzionalità alla struttura ionica.

Il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa e il sindaco di Montebello Ionico Antonio Guarna hanno firmato un protocollo d’intersa per l’esecuzione dell’intervento di “apertura di un varco” nel porto di Saline Ioniche.  Per  tale lavoro il Comune  reggino aveva  inoltrato all’Ente di via Foti richiesta  di contributo  che  l’Amministrazione Raffa ha concesso nella misura di ventimila euro. L’apertura del varco verrà eseguita nel rispetto delle indicazioni fornite  dalla Capitaneria di Porto di Reggio Calabria. Il comune di Montebello – secondo il protocollo -  si impegna, previa  l’acquisizione di tutti i pareri e i nulla osta di rito, ad affidare l’esecuzione dell’opera. Lo stesso Ente guidato da Antonio Guarna ha nominato l’arch. Antonino Diano Responsabile Unico del Procedimento.
“La firma del protocollo d’intesa  - ha dichiarato  Giuseppe Raffa - concretizza un altro aspetto della collaborazione interistituzionale per il recupero e la valorizzazione del porto di Saline Ioniche.  Con le risorse che trasferiamo al Comune sarà possibile   avviare un intervento immediato per liberare l’imbocco ostruito dalla sabbia. Di pari passo l’Amministrazione Provinciale, d’intesa con la facoltà di Ingegneria Idraulica e Marittima  dell’Università Mediterranea, sta predisponendo uno studio complessivo  sulla costa reggina e la stessa Provincia si appresta all’acquisto di un pontone.   Quest’ultimo è uno strumento indispensabile alla manutenzione periodica dell’imboccatura del porto. Il tutto, ovviamente, in attesa  delle risorse aggiuntive che ci consentiranno, anche alla luce dello studio dell’Università,  di avviare interventi strutturali  tali da mettere in sicurezza la struttura”.
a.l./

Document Actions