Personal tools
You are here: Home Comunicazione Comunicati stampa Vitivinicolo: l'eccellenza reggina si tinge di rosa
Navigation

portali tematici

  • Portale gare telematiche
  • Spazio Lavoro
  • Sportello Unico Attività Produttive Provinciale
  • Reggine dei sapori
  • Turismo
  • area dello stretto
  • SPOT 6D
  • pna saline
  • Infea
  • ptcp
 

collegamenti esterni

  • 100 procedure da semplificare
  • Salone dell'Orientamento 2013
  • mafiaNO
  • museo della ndrangheta
  • museo virtuale
  • SviProRe
 

Posta Elettronica Certificata

 
 

Vitivinicolo: l'eccellenza reggina si tinge di rosa

L’Assessore Provinciale alla Agricoltura Gaetano Rao sulla presenza dell’imprenditrice Angela Versace nell’Associazione Nazionale Donne del Vino

La presenza di Angela Versace nell'Associazione Nazionale Donne del Vino é sicuramente qualificante e motivo di orgoglio per l'intero comparto vitivinicolo della Provincia di Reggio Calabria. Ad esprimere così tutto il suo apprezzamento è l'Assessore Provinciale all'Agricoltura Gaetano Rao. Si tratta di un importante e significativo riconoscimento - prosegue Rao - attribuito finalmente ad una donna reggina, giovane professionista ed imprenditrice nel settore della vitivinicoltura, che sarà da sprone e farà da esempio per le giovani generazioni che, pur faticosamente, stanno cercando di emergere nel comparto.
 Conosco da vicino le capacità e l'entusiasmo  di Angela che, insieme ad altre giovani, stanno portando avanti nel territorio della nostra provincia una interessante iniziativa imprenditoriale che cerca di coniugare tradizione e modernità nel comparto vitivinicolo. Ed i risultati stanno arrivando.
L''azienda vitivinicola Pichilli, rappresentata dalle quattro sorelle di Africo, ha conseguito, inoltre,  nei giorni scorsi a Camigliatello Silano il premio Oscar Green 2012, un premio per la innovazione e la sostenibilità competitiva del loro progetto imprenditoriale.
Inorgoglisce, pertanto, il riconoscimento che realtà produttive della provincia di Reggio Calabria stanno conseguendo al di fuori dei confini territoriali.
Segno - conclude Rao - che c' è una agricoltura reggina che può e deve uscire da marginalizzazioni di mercato. Lo abbiamo dimostrato al Vinitaly 2012 a Verona, dove le aziende reggine con il supporto dell'Assessorato provinciale all'Agricoltura hanno avuto modo di farsi conoscere ed apprezzare. Siamo sulla buona strada per continuare a fare conoscere le nostre potenzialità vitivinicole.

Document Actions