Personal tools
You are here: Home Comunicazione Comunicati stampa ALLA PROVINCIA UNA DELEGAZIONE DI STUDENTI ROMANI
Navigation

portali tematici

  • Portale gare telematiche
  • Spazio Lavoro
  • Sportello Unico Attività Produttive Provinciale
  • Reggine dei sapori
  • Turismo
  • area dello stretto
  • SPOT 6D
  • pna saline
  • Infea
  • ptcp
 

collegamenti esterni

  • 100 procedure da semplificare
  • Salone dell'Orientamento 2013
  • mafiaNO
  • museo della ndrangheta
  • museo virtuale
  • SviProRe
 

Posta Elettronica Certificata

 
 

ALLA PROVINCIA UNA DELEGAZIONE DI STUDENTI ROMANI

Il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa e il Vice Presidente Giovanni Verduci hanno ricevuto oggi un gruppo di studenti dell’Istituto Tecnico Turistico “Cristoforo Colombo” di Roma.

I ragazzi romani, accompagnati dai professori Bruno Minniti e Viscardo Squartini, hanno voluto esporre a Raffa e Verduci i risultati di una ricerca svolta sul fenomeno dell’emigrazione, ed in particolare sul lavoro in miniera e sui tanti minatori della provincia reggina.

Dopo essere stati a Marcinelle e Colonia, la studentesca, in questi giorni, sta visitando i luoghi simbolo dell’emigrazione calabrese ed in particolare Motta San Giovanni, il comune  alle porte di Reggio che detiene il triste primato di minatori deceduti per aver contratto la silicosi nelle miniere e nelle gallerie di tutto il mondo.

“Siamo orgogliosi di incontrarvi e di condividere questa esperienza– ha dichiarato il Presidente Raffa – Il viaggio d’istruzione voluto dal vostro istituto vi consentirà di comprendere meglio quali sono le nostre radici, quali sono i nostri valori, cos’è che ha segnato per sempre il popolo calabrese, reggino in particolare, rendendolo unico per  spirito di sacrificio, forza, solidarietà, desiderio di riscatto sociale”.

“A Motta San Giovanni il minatore è considerato un eroe – ha invece ricordato Giovanni Verduci – Dalla piazze,  dai monumenti, dalla toponomastica, da tutti gli eventi che segnano la vita della comunità traspare questo sentimento”. Rivolgendosi poi direttamente agli studenti il Vice Presidente ha aggiunto: “Da mottese non posso che esservi grato per aver voluto, con la vostra ricerca, occuparvi di una fase storica particolare che ha i visto i nostri padri, incuranti del pericolo e delle sicure sofferenze, sacrificare la propria vita non solo per la propria famiglia, ma per il progresso di un’intera comunità”.

A conclusione dell’incontro, apprezzato anche dal Presidente del Consiglio provinciale Antonio Eroi che durante l’assise di oggi ha voluto salutare e sottolineare l’ottimo lavoro svolto dai ragazzi ospiti nel palazzo di via Foti, Raffa e Verduci hanno omaggiato gli studenti con delle pubblicazioni di pregio oltre ad una targa con inciso, su l’immagine storica di un minatore, quanto riportato all’ingresso del Parco delle Rimembranzee a Motta San Giovanni.

All’incontro hanno preso parte anche l’assessore provinciale Mario Candido e il Vice Presidente del Consiglio comunale di Motta San Giovanni Filippo Verduci.

 

Reggio Calabria 28 settembre 2012

Document Actions