Personal tools
You are here: Home Comunicazione Comunicati stampa Massima attenzione per il litorale di Porticello
Navigation

portali tematici

  • Portale gare telematiche
  • Spazio Lavoro
  • Sportello Unico Attività Produttive Provinciale
  • Reggine dei sapori
  • Turismo
  • area dello stretto
  • SPOT 6D
  • pna saline
  • Infea
  • ptcp
 

collegamenti esterni

  • 100 procedure da semplificare
  • Salone dell'Orientamento 2013
  • mafiaNO
  • museo della ndrangheta
  • museo virtuale
  • SviProRe
 

Posta Elettronica Certificata

 
 

Massima attenzione per il litorale di Porticello

“Tutto fa pensare che la prossima estate la costa di Porticello tornerà ad essere quella di un tempo, un luogo finalmente sicuro, meta di turisti e di quanti, residenti e non, decidono di immergersi un uno scenario incantevole in assoluta tranquillità ”.

Con queste parole il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa e il Vicepresidente Giovanni Verduci hanno dato inizio ai lavori del tavolo tecnico-politico convocato per discutere sul litorale di Villa San Giovanni.

Presenti anche il consigliere provinciale ing. Francesco Morabito, dirigente tecnico del Comune di Villa S.G., e l’arch. Giuseppe Mezzatesta, dirigente provinciale settore difesa delle coste,  l’incontro è servito a definire tutti i dettagli di una problematiche che, grazie alla costanza e all’attenzione prestata dalla Provincia e dal Comune dello Stretto, può considerarsi in via di risoluzione. 

A seguito della determinazione del Tar dei giorni scorsi, che ha risolto un ricorso pendente e aggiudicato i lavori, la Provincia ha avviato immediatamente l’iter affinché si possa giungere in tempi brevissimi alla stipula del contratto con l’impresa aggiudicataria, realizzando così l’intervento, pari a 1,7 milioni di euro, volto a proteggere il litorale con il completamento della barriera soffolta già esistente.

Contemporaneamente, in relazione al ripascimento dello stesso tratto, già ottenute le autorizzazioni dall’Anas e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici, in data odierna il dirigente Mezzatesta ha espresso assenso al conferimento dei materiali da scavo provenienti dal 6° Macrolotto autostradale.

Senza alcun costo per la Provincia, il materiale proveniente dagli scavi, già verificato in termini di compatibilità, sarà depositato sul tratto Punta Pezzo - Santa Trada aumentando così la battigia, proteggendo il litorale, le abitazioni, le infrastrutture ed evitando che sia compromessa anche la prossima stagione estiva.

“Grazie alla giusta sinergia tra l’Amministrazione provinciale e il Comune guidato da Rocco La Valle, senza dimenticare lo scrupoloso lavoro prodotto dai tecnici dei due enti – hanno concluso Raffa e Verduci -   possiamo ben dire di aver già raggiunto un importante traguardo, frutto di azioni positive intraprese a vantaggio della collettività”.                 

       

Reggio Calabria 23 marzo 2012

Document Actions