Personal tools
You are here: Home Comunicazione Comunicati stampa Sottoscritto un accordo di programma per lo sviluppo del porto di Roccella Jonica
Navigation

portali tematici

  • Portale gare telematiche
  • Spazio Lavoro
  • Sportello Unico Attività Produttive Provinciale
  • Reggine dei sapori
  • Turismo
  • area dello stretto
  • SPOT 6D
  • pna saline
  • Infea
  • ptcp
 

collegamenti esterni

  • 100 procedure da semplificare
  • Salone dell'Orientamento 2013
  • mafiaNO
  • museo della ndrangheta
  • museo virtuale
  • SviProRe
 

Posta Elettronica Certificata

 
 

Sottoscritto un accordo di programma per lo sviluppo del porto di Roccella Jonica

Con questa firma manteniamo fede ad un impegno assunto a fine marzo non solo con gli amministratori di Roccella, ma con l’intera comunità, le forze dell’ordine che operano all’interno del porto, i pescatori e i semplici diportisti.

Con queste parole il Presidente Giuseppe Raffa e il Vicepresidente Giovanni Verduci hanno commentato l’accordo sottoscritto ieri con il sindaco del Comune jonico, Giuseppe Certomà. 

Prosegue, infatti, senza soste e a ritmo serrato il lavoro dell’Amministrazione provinciale volto alla difesa e allo sviluppo delle infrastrutture portuali in vista dell’imminente stagione estiva.

Dopo essersi assicurata la prestigiosa collaborazione dell’Università Mediterranea, la Provincia ha già provveduto in queste ultime settimane ad acquisire un pontone galleggiante e due pompe idrauliche, da impiegare su tutto il territorio provinciale.

Dopo una prima riunione del marzo scorzo, convocata dal Vicepresidente Giovanni Verduci a seguito della segnalazione giunta dal comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Roccella, il tenente di vascello Antonio Ripoli,  e il successivo sopralluogo, in occasione del quale i rappresentanti dei due Enti, accompagnati dai tecnici, hanno stilato un dettagliato cronoprogramma delle attività da svolgere, si è giunti alla firma di ieri che, di fatto, assicurerà la piena fruibilità del porto.

Con questo accordo, infatti, la Provincia assegna al Comune di Roccella un contributo economico pari a 80mila euro per il dragaggio del porto “Delle Grazie”, interessato dal fenomeno di insabbiamento, e il contestuale ripascimento dello stesso litorale roccellese e della vicina  Caulonia.

“La Provincia – hanno evidenziato Raffa e Verduci durante l’incontro – riconosce la giusta importanza a questa infrastruttura che rappresenta un punto di eccellenza per l’intero comprensorio. Concreto volano di sviluppo turistico, e quindi economico, il porto “Delle Grazie” non costituisce una potenzialità ma una realtà tangibile che va difesa e sostenuta. Il contributo economico consentirà all’Amministrazione comunale di Roccella di eseguire in tempi brevi questo importante intervento che, realizzato con l’attrezzatura messa a disposizione dagli uffici provinciali, garantirà alla Capitaneria di Porto, alla Guardia di Finanza e a tutte le imbarcazioni di pescatori e diportisti un luogo sicuro che si candida, per le sue caratteristiche, ad essere una meta interessante per tutta la nautica del Mediterraneo”.

All’incontro di ieri, oltre al Presidente Giuseppe Raffa, al Vicepresidente Giovanni Verduci, al primo cittadino di Roccella Giuseppe Certomà, hanno preso parte anche il consigliere provinciale Piero Campisi e l’architetto Giuseppe Mezzatesta, dirigente provinciale del settore Difesa del Suolo e delle Coste. 

Reggio Calabria, 16 maggio 2012  

Document Actions