Personal tools
You are here: Home Comunicazione Comunicati stampa L’aeroporto al centro di sinergie positive per il turismo
Navigation

portali tematici

  • Portale gare telematiche
  • Spazio Lavoro
  • Sportello Unico Attività Produttive Provinciale
  • Reggine dei sapori
  • Turismo
  • area dello stretto
  • SPOT 6D
  • pna saline
  • Infea
  • ptcp
 

collegamenti esterni

  • 100 procedure da semplificare
  • Salone dell'Orientamento 2013
  • mafiaNO
  • museo della ndrangheta
  • museo virtuale
  • SviProRe
 

Posta Elettronica Certificata

 
 

L’aeroporto al centro di sinergie positive per il turismo

Il Presidente del Consiglio Provinciale Antonio Eroi di ritorno dal 48° Ttg Incontri Di Rimini

Antonio Eroi, oltre ad essere il Presidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria, ha una passione nascosta: il Turismo.  Eroi, infatti, è un profondo conoscitore del settore turistico e delle dinamiche che ne regolano lo sviluppo. Ed è così che, in occasione del primo arrivo del nuovo volo proveniente da Torino Caselle che due giorni la settimana, il Lunedi ed il Venerdì collegherà il capoluogo piemontese con la città dei Bronzi, fresco fresco di ritorno da Rimini dove ha partecipato al TTG Italia, ha scelto di incontrare i giornalisti proprio in aeroporto, luogo simbolo per eccellenza della nostra realtà turistica. Così a margine della conferenza stampa tenuta da Eroi e dal Presidente di Sogas Carlo Porcino.

“Insieme ai colleghi consiglieri Demetrio Cara, Raffaele D’Agostino e Domenico Battaglia siamo appena rientrati da Rimini – dichiara Eroi  - dove siamo stati presenti al 48° TTG Incontri. Trattasi di un appuntamento imperdibile dove, in perfetta sintonia con le linee programmatiche del Presidente Raffa, anche la Provincia di Reggio Calabria non poteva mancare”.  Si è appena concluso, infatti, nel segno dei grandi numeri il principale marketplace del comparto:  TTG Incontri, la fiera organizzata da TTG Italia, società del Gruppo Rimini Fiera, ha fatto registrare ancora una crescita, con un balzo del 14% rispetto allo scorso anno, per un totale di 48.735 presenze. 

 “Con i rappresentanti della Sogas, società di gestione dell’Aeroporto dello Stretto Tito Minniti, anch’essi presenti a Rimini, abbiamo avuto modo di incontrare i principali vettori ed i più importanti Tour Operators del comparto turistico mondiale. Significative le sinergie interistituzionali messe in campo su questo versante. Sul fronte aeroportuale, infatti, sento il dovere di ringraziare in primis la Regione Calabria, presente che con un suo stand all’evento, che ha fornito un importante supporto offrendo al Mondo del Turismo una bella vetrina della nostra regione e dunque anche della nostra provincia.  Altresì significativa è stata la presenza a Rimini del Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Messina, Nanni Ricevuto accompagnato da una delegazione di consiglieri provinciali”.

“Sinergie tra istituzioni – prosegue il Presidente Eroi - che stanno già portando ottimi risultati, vedi ad esempio il volo Torino – Reggio Calabria finanziato dalla Regione Calabria ed inaugurato proprio oggi, con l’arrivo in riva allo Stretto dei primi passeggeri che, peraltro in forma economica, hanno potuto usufruire di questa importante tratta di viaggio. Come ho già avuto modo di ribadire di recente, sono perfettamente d’accordo con la scelta strategica operata e fortemente voluta dal Presidente Raffa di puntare sul risanamento e sul rilancio dell’Aeroporto Tito Minniti poiché ritengo – ribadisce Eroi – che l’unica alternativa valida ad accorciare realmente le distanze tra la nostra Provincia ed il resto del Mondo sia rappresentata proprio dai collegamenti aerei”. 

“Andando oltre con questo ragionamento rappresenta un fattore estremamente positivo l’avvio di questo nuovo collegamento da e verso Torino con Reggio Calabria. A Torino, infatti, esiste una numerosa comunità di residenti di origine reggina che avranno così la possibilità di usufruire di questo nuovo volo. Non credo di essere il solo a ritenere che ormai anche la mobilità interregionale possa essere affidata in via prioritaria piuttosto che come soluzione residuale come avveniva in passato appunto al vettore aereo quale prima scelta da parte di chi viaggia rispetto all’utilizzo del treno o, piuttosto che affrontare lunghi e faticosi viaggi in auto”.

“Il mondo moderno va verso questa direzione. – conclude Eroi - Anche il nostro aeroporto dovrà percorrere questo itinerario di rilancio. È, dunque, iniziato un virtuoso percorso di risanamento per il Tito Minniti ed il Consiglio Provinciale di Reggio Calabria, come ho avuto più volte modo di ribadire, sono certo che saprà continuare a fare la sua parte in questa direzione laddove sarà necessario.  È evidente che questo non può che essere un ottimo segnale per il futuro del processo di privatizzazione attualmente in atto, teso a far veramente decollare lo scalo reggino, proiettandolo verso mete sempre più ambiziose, ma quel che più conta, rendendolo un punto di riferimento per la mobilità aerea di quanti si muovono e viaggiano nel Mediterraneo”.

Document Actions